2 min read

Joker, la mia prima impressione vedendo il trailer del film

La mia video reaction al primo trailer dell'atteso Joker con Joaquin Phoenix

Come vi ho confessato nella video recensione di Shazam! che potete vedere cliccando qui, il mio supereroe preferito in assoluto è Batman. E questo anche perchè il mio villain preferito è Joker, quindi non potevo non commentare il teaser trailer del nuovo film diretto da Todd Philips con Joaquin Phoenix nei panni di questo personaggio psicotico e inquietante. Per vedere la mia trailer reaction cliccate sul player qui sopra!

Come dimenticare Jack Nicholson nel Batman di Tim Burton del 1989 o Heath Ledger ne Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan? Poi c’è stata anche la versione più punk di Jared Leto in Suicide Squad che comunque non mi è dispiaciuta. Tuttavia questo nuovo film racconta una storia originale mai raccontata fino a oggi sul grande schermo e molto diversa sulla carta dalle precedenti versioni di Joker. Todd Philips è il regista della saga Una Notte da Leoni e altri film sempre dal tono di commedia come Trafficanti, Starsky e Hutch, Parto col Folle, quindi non sembra il più adatto per questa avventura. Tuttavia sicuramente c’è molta attesa intorno a questo suo nuovo progetto fuori dagli schemi che sarà nelle sale italiane il prossimo Ottobre 2019. 

Appena la Warner Bros. ha lanciato online questo trailer il web è impazzito. Dalle prime immagini si nota che Joker di Phoenix è un uomo ignorato dalla società e che, al centro del film, c’è uno studio crudo del personaggio. Si apre con il protagonista davanti alla psicologa che lo incoraggia a parlare e condividere i suoi pensieri. Ricorda la sua infanzia con la madre che gli diceva di sorridere alla vita. E poi lo vediamo vestito da clown per le strade della città maltrattato dai passanti, quindi inquadriamo un uomo debole che non è in grado di reagire e farsi valere.

Poi inizia una carrellata di immagini che ci suggeriscono le varie sfumature della sua personalità e riconosciamo l’Arkham State Hospital, l’ospedale psichiatrico che già conosciamo dai fumetti Dc Comics. Non ho fatto a meno di notare il fisico magrissimo di Phoenix. Lo vediamo che comincia a impazzire gradualmente e a ridere in modo grottesco, da solo. I costumi sono molto in linea con il Joker che abbiamo conosciuto fino a oggi, ma il film sembra avere un sapore indipendente, diverso dal solito cinecomic. Si tratta di una storia delle origini e nel cast troviamo anche Robert De Niro. Il nuovo Joker si preannuncia un viaggio psicologico con al centro un emarginato tormentato e irrequieto.

No more articles
plRDMTECG2E
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: