Quando Sherlock Holmes mi ha salvato dal fast food a Londra

0

Appena si esce dall’Italia trovare un posto dove mangiare bene, ma soprattutto sano, è davvero difficile. Non fraintendetemi, non condanno hamburger e patatine purché non siano del McDonald’s o di Burger King, ma dopo qualche giorno si avverte proprio il bisogno di un piatto meno elaborato, senza salse ed intrugli vari, ma l’offerta qualità-prezzo spesso non regge.

Ho passato qualche giorno a Londra, per vacanza e non per lavoro, e devo dire che rispetto a Berlino, dove è davvero tosta preservare il fegato e la linea, ho trovato qualche alternativa valida al semplice fast food. La cucina inglese non è proprio famosa per essere gustosa e delicata, ma al pub ristorante The Sherlock Holmes nel centro di Londra ho avuto l’occasione di provare due piatti che mi hanno prima incuriosito e poi soddisfatto. A pochi minuti a piedi dall’affollata Leicester Square o a pochi passi dalla fermata della metro Charing Cross, trovate questo locale caratteristico che, dall’esterno, ha tutta l’aria di una tipica birreria inglese.

Se siete già stati in Inghilterra avrete notato che il passatempo preferito del dopo lavoro è ritrovarsi in un posto come questo per bere qualche bicchiere, mentre si chiacchiera con i colleghi o gli amici dopo l’ufficio, prima di rientrare a casa. Se andate infatti al The Sherlock Holmes per cena il pianterreno lo troverete affollato da inglesi che chiacchierano intorno ad un bancone, ma al piano superiore potrete sedervi in un ambiente accogliente e curioso per gustare il menu del ristorante.

Come potete vedere nelle foto di seguito, l’arredamento degli ambienti di questo locale rende omaggio al celebre personaggio di Arthur Conan Doyle, con la carta da parati alquanto vintage, oggetti conservati in teche di vetro che raccontano la figura dell’investigatore privato Sherlock Holmes e il suo fedele collega Dr. Watson.

Purtroppo non ho incontrato Benedict Cumberbatch o Robert Downey Jr., gli attori che hanno interpretato Sherlock Holmes sul grande e piccolo schermo negli ultimi anni, ma ho ordinato i seguenti piatti dal menù che vi consiglio di provare: Mrs. Hudson’s Homemade Steak & Ale Pie e il Dr. Watson’s Traditional Sunday Lunch.

Il primo di cui vi posto la foto qui sotto è praticamente una tortina rustica al cui interno vi è del manzo tagliato a pezzetti, accompagnato dal purè di patate e un po’ di verdure bollite. Il secondo, ovvero il pranzo tradizionale del Dr. Watson è del roast beef di pollo servito con patate al forno, il classico pudding dello Yorkshire e delle verdure fresche bollite.

Mrs Hudson’s Homemade Steak & Ale Pie

Entrambi i piatti includono un sughetto da mettere a piacimento sulle pietanze, che sembra quello del nostro arrosto di carne. Quindi il The Sherlock Holmes è una buona idea per provare la cucina inglese tradizionale in una cornice simpatica ed originale, soprattutto per i fan del famoso investigatore privato eccentrico ed infallibile, che ha risolto numerosi crimini con eleganza ed intuito.

Menù del The Sherlock Holmes pub ristorante

L’indirizzo del pub ristorante The Sherlock Holmes è 10 Northumberland Street a Londra. Se ci andate poi fatemi sapere se ne è valsa la pena!

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: